giovedì 24 maggio 2007

Diario allenamenti 7

Aldo


Sestino


Ugo


Aldo, Sestino e Ugo sono i compagni di viaggio dell'allenamento di mercoledì 23.
Finalmente oggi ci siamo riposati dal lavoro e così pur alzandoci alle 8.00 un pò di riposo lo abbiamo avuto. Dopo l'allenamento di ieri non avevo in mente di andare a correre ma stando sempre al computer a parlare di corsa ad un certo punto inizio a fremere: devo andare! Ezio è out, forse a Tor Vergata qualcuno trovo e allora parto alle 6 anche se ci sono 30 gradi e un vento fastidioso mulinella polline a tutto naso. Dovrei fare le ripetute ma intanto inizio a correre cercando di incrociare qualche amico e poi decido. C'è un sacco di gente che corre, c'è un traffico su questi prati indescrivibile, siamo nel pieno della stagione dei runners, ancora un pò e poi tutti al mare. Ecco laggiù qualcosa di arancione..due puntini che si avvicinano, sempre più vicini eccoli i padroni di casa di Tor Vergata: Sestino e Ugo. Mi aggrego ma Ugo non sembra avere voglia di spingere, è immerso nelle sue cuffie e ci abbandona, corsa lenta tranquilla con Sestino per 40', poi li saluto e rientro verso la macchina da solo. Finalmente le gambe girano meglio e gli allunghi in salita di ieri non si sentono, incrocio Tonino e ci salutiamo da lontano, lui mi fa segno che va in cerca dell'acqua, anche lui con le cuffiette vuole stare solo e tira dritto. Sono quasi alla macchina quando vedo affiorare dal prato il mitico Aldo, mi unisco, altro km e cronometro che passa l'ora. Ora va meglio, finalmente una giornata che mi sento bene, a questo punto salto le ripetute settimanali e mi concentro sulla gara di Domenica. Allora Tonino e Ugo mi volete raccontare che musica ascoltate con queste benedette cuffiette? Ciao a tutti e a presto..








4 commenti:

Ugo ha detto...

Ciao, Giampy la musica che ascolto è la colonna sonora del famoso film di Rocky (tan tatatan ta ta tatatan etc. etc.) per riuscire a trovare la forza di spingere ma forse non è la musica giusta sai consigliarmi qualche altra musica?

Giampytec ha detto...

Anche gli eroi come Rocky facevano uso di steroidi come ha ammesso recentemente Stallone, quindi è una musica non vera, non risponde al vero senso della fatica che si fa correndo. Invece ti consiglio della musica longue tipo Bhudda Bar che ti rilassa e ti correre al ritmo della musica..lenta. Forza che devi scendere sotto l'ora pelandrone...

Angelo ha detto...

Dopo una pausa di riflessione rientro anch'io tra quelli del blog. Dopo la gara di domenica ho fatto lunedi ben 2 ore di lungo (una fatica incredibile). Ho riposato il giorno dopo (appena 25' lento), mentre ieri, non sapendo cosa fare, ho improvvisato un allenamento sul giro di Orlando, ripetendolo 10 volte alla media di 3' 50" circa. Purtroppo questa maratona mi condiziona non poco. Domenica infatti metterò un altro lunghissimo (2 ore e spicci).
Capito Gia' che tocca fare, a me che invece piacerebbe misurarmi solo su gare di una decina di km.
Va be a presto
Angelo

Giampytec ha detto...

Angel..in che guaio ti sei cacciato con questa maratona...e poi questi giorni sono caldissimi, tra lavoro, metropolitana ecc devi stare attento al reintegro dei sali quindi bevi molto. Poi magari a Stoccolma trovi il fresco ma se sciupi troppe energie qui ci arrivi cotto. Forza grande runner siamo tutti con te.