sabato 26 maggio 2007

Diario allenamenti 9

Vivere..senza malinconia!..vivere...senza più nostalgia! Così canticchiava il signore anziano in coda davanti a me al supermercato facendo il verso ad un vecchio refrain di Bixio, ma come diceva il grande Totò.."ma mi faccia il piacere!". Come si fa a riguardare queste foto e a non provare un moto di malinconia, a non avere nostalgia per quei tempi dell'incoscienza e della spensieratezza? Ma sopratutto come si fa a non avere la voglia di sentirsi di nuovo come allora? Sicuramente gli anni sulle spalle non ti permetteranno più di volare come in questa foto, non ti faranno più stare davanti a tutti, ma la malinconia e la nostalgia per quei momenti resterà sempre. Però la sfida di potersi riavvicinare a quelle sensazioni di leggerezza e di ebbrezza da velocità la si può lanciare, molti sono gli ostacoli ma la mente nostra li può saltare..insomma proviamoci! Voglio provare a lottare contro questo maledetto cronometro e sta maledetta bilancia. Ma senza stress, voglio divertirmi come facevo allora, voglio provarci e sono sicuro che qualcosa combinerò. Alla fine anche Venerdì ho corso, volevo fare un defaticamento per Domenica ma la compagna di allenamento Fabiana mi ha costretto ad arrivare a 45', ma le gambe sono leggere e allora perchè non approfittarne? Aldo ha iniziato prima di noi e dopo 1h se ne va, incrociamo Tonino ma ha appena iniziato e non si stacca dai suoi cuffioni. Ambientazione ormai stabile a Tor Vergata, si sta creando un gruppo di allenamento e poi si sta in mezzo al verde sperando che non cementizzino pure quello. Oggi riposo e Domenica vediamo..incrociamo le dita...ciaooo Giampy

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Si viaggiare, affrontando le buche piu dure senza per questo scordare le tue paure con dolcezza e con amore...e tornare a viaggiare

Anonimo ha detto...

..ore 17:43, domani a Villa Adriana con molta probabilità sarò morto ma che importa, esco e vado al lago a correre e se mi "gira" provo anche ad andare veloce!

Massimiliano

Massimiliano ha detto...

...sono a casa, per adesso non sono stanco e poi chissenefrega, domani è un altro giorno e chi vivrà vedrà.Oggi in palestra ho incontrato un ns collega peraltro simpaticissimo ( per la verità è il 3° ) che mi chiede?ma che giorno della settimana dedichi ai "lavori"?sai mi dice...senza quelli non vai da nessuna parte!Ed io... "ma che so sti lavori?"
A domani allora...notteeeee
Massimiliano

Giampytec ha detto...

Già si lavora tutta una vita pensa se pure quando ti diverti devi lavorare. Però nel caso nostro per "lavori" si intendono gli allenamenti che prevedono uno sforzo particolare come le ripetute, il corto veloce ecc. Ma tu continua così, fai quello che vuoi, per noi resti "easy rider".notte a tutti i sognatori e a domani