martedì 15 maggio 2007

Diario allenamenti 2







Dopo essermi alzato alle 4e30 della mattina , aver lavorato 8 ore e avere fatto 60 km di raccordo anulare, correre potrebbe essere l'ultimo pensiero. Ma bisogna inaugurare l'era Orlando con il primo allenamento post stage, bisogna cominciare a dare sfogo a tutte queste emozioni che ci hanno travolto in questi giorni. La giornata è passata frenetica tra telefonate e mail tra me e Fausto, Ezio, Andrea, Ilaria la moglie di Orlando, Ugo e sicuramente qualcun'altro che ora dimentico. Ore 18, aspetto che mia moglie Elisabetta rientri dal tour delle bimbe divise tra scuola e danza ed esco di casa. Voglio fare 45'-50' ma di andare in Villa a Frascati non mi va, a quest'ora c'è troppa gente, Tor Vergata oggi non mi attira e allora mi dirigo a Colonna per riaffrontare le colline dell'allenamento di Domenica. Voglio ripercorrere le strade che tra Sabato e Domenica scorsa ci hanno visto protagonisti del nostro stage. Arrivo a Colonna e mi imbatto in Ottavio, nostro amico del CRAL ENEA che ha appena iniziato l'allenamento, ci uniamo e mi comincia a raccontare del suo entusiasmo per lo stage di Pizzolato che ha vissuto la Domenica correndo con noi e poi assistendo alla lezione di teoria. Dopo 2 km di pianura mi dice: "Perchè non andiamo verso la Finestrella e magari facciamo il giro di Orlando?". Ecco la magia: il percorso fatto di fartlek Domenica è già stato battezzato "il giro di Orlando", meglio di no gli dico, non si può ripetere lo stesso allenamento la volta successiva, facciamo della lenta anche con salita e poi vediamo. Ci inerpichiamo per le stradine di campagna e ad ogni salitella lo vedo che allunga e spinge con i piedi, dice che lo ha detto Orlando. Finestrella, indietro, su fino alla Madonnella e poi ritorno a Colonna con Km finale a 4'35". Ci siamo conosciuti in questi giorni ma già c'è confidenza e alla fine il crono segna 58'45". Le gambe girano e questo forse è più per l'entusiasmo che per l'allenamento, domani forse riposo e Giovedì farò le ripetute anche se a Frascati ci sarà l'arrivo del Giro d'Italia delle bici e vorrei andare a vederlo. E a voi come vanno gli allenamenti? Fatemelo sapere scrivendomi a questo post, non abbiate paura di scrivere basta solo prendere la penna...pardon la tastiera e lasciarsi andare.Ciao e a presto e....grazie Ottavio.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

anonimo poeta, che canti le gesta di quel pugno di eroi che eravamo lo scorso fine settimana, che incornici stelle e carezze tra le parole di una canzone, ma dicci chi sei ? O almeno di colore hai le fibre ?

Jackie ha detto...

Ciao a tutti, a proposito della "tavola rotonda" proposta da Ugo per Giovedì sera, vorrei proporre un'alternativa. Perchè non ci vediamo il sabato pomeriggio per discutere gli argomenti dello Stage e poi andiamo tutti a mangiarci una bella pizza? Naturalmente l'invito è rivolto a tutti, coloro che non hanno partecipato allo Stage avranno così l'occasione di conoscere i temi affrontati.Se proprio non fosse possibile per sabato, direi che è meglio venerdì, così le mamme atlete non hanno problemi con i figli che devono magari alzarsi presto la mattina dopo per andare a scuola. Fateci sapere. tra un pò io e Ugo andremo ad allenarci sul "giro di Orlando" a Colonna, sono curiosa, visto che la domenica dello Stage sono rimasta con Chiara e non ho potuto correre con voi. Un abbraccio a tutti, a proposito, qualcuno di voi ha provato a saltare i gradini delle scale con un piede solo?

Fausto Giuliani ha detto...

Sveglia con Fulvia alle 5.10 e alle 5.35 eravamo già sul campo di battaglia (zona arrivo partenza della nostra gara); circa 20 minuti di riscaldamento e poi 12 x 400 (tutti 1.28 - 1.29, non male - recupero 1.20 circa corricchiando e verso la fine anche al passo...); Fulvia se ne è sparati 10 intorno al 1.50, con l'ultimo più veloce a 1.48... domani mattina saremo sul "giro di Orlando"... ormai è diventato un must...

ugo ha detto...

A Giampiè falla finita de tatte fà le foto col fotoritocco,tanto nun ce crede nessuno che dimagrisci!passando alle cose più concrete,indovinate dove sono andato a correre oggi?ma è normale ,sul giro di Orlando.a dire il vero è stata Jackie che ha voluto prendere contatto con il verbo, Orlando Docet.a proposito,inutile dirvi in quale categoria allenatori sono finito da domenica.almeno stavolta ho approfittato,ma vi assicuro che era tempo che non accadeva,di farla schiattare su quella ca... di salitella.sono stati 5 giri compiuti,recupero compreso in 4 min e 48" circa.buon allenamento a tutti voi e da domani ,presidè and co ,sono ....tempi vostri!

Giampytec ha detto...

Ragazzi sto resistendo dal mettere pantaloncini e canotta e di partire per fare una corsetta, vorrei fare le ripetute domani,anzi ho già appuntamento con Mauro alle 13.Mi dispiace caro Ugo ma io quei 5 giri di Orlando che dici li ho fatti alla media di 4'e27"..recupero compreso.Quindi occhio alla penna che vi ripesco prima o poi.Ciao Giampy

ugo ha detto...

informazioni sul giro di Orlando:
lunghezza 949 metri circa,
tipo di ripetuta con un buon equilibrio tra anaerobico ed aerobico,
si consumano dalle 70 alle 85 calorie,al giro,
esposto al sole se ne consiglia l'uso in orari idonei
di contro il percorso offre una serie di inappuntabili servizi quali:toilette ivi incluso fogliame fresco alla fragranza di ramato
cane da inseguimento detto ringhio (giustifica i tuoi tempi)
e non ultimo per importanza,caloroso tifo acustico organizzato dai sottostanti viandanti senza scarpette.
come suggerito dal presidente,alla prossima gara di colonna bloccheremo il traffico per consemntire una partenza differenziata,visto l'enorme quantitativo di partecipanti.saluti e baci dall'Orlando Bridge!