martedì 25 marzo 2008

-90 ..like the fever


- 90, mancano 90 giorni al rendez-vous,solo tre mesi per incontare l'anima mia con quella parte di me che si chiama musica, fantasia, sogni da ragazzo, poesia , passione, energia e tanto altro.

Chi non conosce il Boss non sa di cosa parlo, a 42 anni e con il lavoro che svolgo, ho smitizzato tutto, vedo i personaggi come persone normali che fanno una vita diversa, a volte superiore, alla nostra, ma non li mitizzo, anzi, ho la possibilità di cogliere gli aspetti più umani che mi fanno sentire vicino a loro. Ma il Boss no, resta ancora un mito, non irraggiungibile, non da venerare, ma sicuramente la persona a cui aggrapparsi per farsi dare la spinta, la forza, il coraggio nella difficoltà.

Milano,25 giugno, ci sarò, ho da gennaio i biglietti in tasca, incontro il mio mondo fantastico che mi accompagna da quasi trent'anni, in me c'è tanto di lui e cerco di trasmetterlo ogni giorno.
Il mio idolo anteriore a Springsteen è stato Bennato, fino al Boss era lui il mio sogno, ora mia figlia Diletta ascolta tutto il giorno Bennato, non gliel'ho fatto conoscere io, ma ci è arrivata da sola. E' una soddisfazione per me e mi dice che il prossimo idolo per lei sarà il Boss, basta aspettare.

Che bella Pasqua e Pasquetta, tra parenti e amici, il pensiero era a mia madre, ma l'affetto di questi giorni ha allievato la mancanza. Bisognerà abituarsi piano piano ma ce la faremo. Ormai la testa vola a Padova, alla maratona che non ti aspetti, la seconda in quaranta giorni, e dire che a gennaio era tutto così diverso, ecco a cosa sono servite tutte quelle mezze che ho corso, a portarmi a due maratona di seguito. Stiamo organizzando un bel gruppetto e sicuramente ci divertiremo molto, dopo vivicittà faremo le iscrizioni e prenotazioni varie, accorrete gente!

Oggi salite,ieri la stufa di Ezio e il freddo di quando uscivo per strada mi ha lasciato un pò di mal di gola, unito al vino bevuto,insomma oggi era tosta!! Maestro one dice di fare le salite di via Telegono ma opto per quella lunga in villa di circa 300 metri che sale al bosco fino in cima. Le gambe non sono particolarmente stanche ma il fiato non perdona, ne faccio solo due e poi mi faccio 5 volte la salita da 70 metri al massimo, va meglio ma considerato che sono reduce da una maratona , va bene così.

Mi sono divertito, ho corso con le cuffiette con il Boss che cantava e riascoltavo mentalmente la chiaccherata di ieri sera , Mattia Pascal, Springsteen, prigionia ecc ecc, welcome in my world!

8 commenti:

Anonimo ha detto...

E' proprio strano quando i figli cominciano ad ascoltare musica e finiscono autonomamente a cose che conosci (scommetto però che le mie a Billy Idol non ci arriveranno mai...).
Caro Giampy, credo che a certe mancanze sia difficile abituarsi, ma penso che le persone care non ci abbandonino mai, e che siano sempre accanto a noi che le ricordiamo.
Auguri tardivi.

Stefano

PS
Io ho fatto diligentemente lo scarico con gli allunghi, mescolato a folli triatleti tedeschi, ma mi sento ancora legnoso dietro le cosce. Adesso come si procede?
Fatemi fare bella figura che Padova vale come campionato avvocati...non voglio mollare.

Giampytec ha detto...

Correre, correre e poi correre!!!!

Appena puoi fai un pò di salite per recuperare la forza, ma senza esagerare e poi preparati al lungo del 6, bastano 28-30 km, dopodichè velocizzeremo un pò con i medi.

Forza campione, il titolo sarà tuo.

Ezio ha detto...

State invecchiando cari miei, aumentate i km e non ci pensate. La corsa aiuta specialmente a non pensare.
Caro Giampy sto' ancora aspettando la tabella...dillo che mi vuoi battere a padova e hai organizzato tutta sta manfrina della seconda Maratona per suonarmele di santa ragione...ma domani che devo fare? Le salite le ho fatte e ora?
Un bacione a tutti.
P.S. Piuttosto...se bisogna organizzare la trasferta a Padova che ne pensate di una bella bisteccata al Club dove stavamo ieri?

Giampytec ha detto...

Domani 20' lenta poi 20x40" allungo con 1'20" di recupero.
Poi si vede, il programma di Ugo prevedeva 4 lavori su quattro allenamenti, la dicitura "corsa lenta" se l'è proprio scordata!!
Per il club di Padova ci sto, porto io la dentiera...

Ezio ha detto...

Io porto mio fratello

Daniele ha detto...

Mancano solo 90 giorni ad un'altra serata memorabile... bene, bene...

Allora, sei entrato nelmio blogroll e nel feed reader... ma io non compaio nel tuo? :-)

Giampytec ha detto...

Non ho mai parlato della mia squadra del cuore in questo blog, prima o poi lo farò, ma il nome del tuo blog mi evoca fantasmi del passato, ero a wembley quel maggio del 92 e ho ancora nelle orecchie il boato della curva del barça al gol su punizione di koeman.
E poi i colori sono quelli degli odiati cugini, però in nome del nostro amore per il boss posso fare questo strappo e inserirti tra gli amici, welcome in my world!

Monica ha detto...

giampi - mi sa che devi iniziare ad allungare 'sta lista di amici...non fare lo spilorcio :-)

cmq beato te che ci vai al concerto!!! voglio un resoconto dettagliato.

baci