martedì 7 agosto 2007

7 allenamenti in sardegna




Oggi ho corso per la settima volta da quando sono qua e le gambe sono sempre dure, sento che la parte superiore delle gambe non si solleva e le cosce rimangono basse. Fa niente, mi alzo alle 6 e mezzo ed esco per fare un oretta sempre in progressione.Partendo presto sento poco il caldo e corro meglio di altre volte e chiudo in 4e30 l'ultimo km. Vorrei però dedicare 2 parole a tutti coloro che hanno fatto la Speata domenica.Gli voglio dire che li ammiro tantissimo per la voglia e il carattere che hanno messo per affrontare una gara così tosta e ai limiti del possibile. Bravi a tutti da chi non ha ancora imparato abbastanza da voi lo spirito di sacrificio e la voglia di non mollare mai. Ciao e a presto

4 commenti:

fabiana ha detto...

Della serie... mangio pane e R.E. :) senti un po',ma l'hai usata anke come telo per la spiaggia?!?!

Io credo sia ora di rientrare noo? ieri sono passata davanti casa tua ..le piante in giardino hanno raggiunto altezze fastidiose x l'inquilino del piano superiore! :)

baci

fabiana

Teresa ha detto...

Che spettaolo!!!Ma in questa società ce nè uno sano!!!?Credo proprio di no, altrimenti non ne farebbe parte.Che dici Giampy???! Sei d'accordo con me spero! Basta correre, altrimenti quando torni sei più stanco di quando sei partito e poi ti superano tutti!!!!
Un abbraccio Lady

Fausto ha detto...

Caro Giampy, vedo che stai migliorando; l'ultima volta che ti ho visto con la nostra bandiera era in occasione della scorsa Maratona di Roma... con Mauro Tapascione Risi ti ci soffiavi il naso; ora vedo che ci apparecchi la tavola! Non c'è niente da fare... dici di star bene al mare, vuoi farci rosicare... ma se tu che non vedi l'ora di tornare! Ti manca la Running, il gruppo Orange... confessalo, vivrai meglio questi ultimi giorni di esilio forzato in Sardegna!!!

Giampytec ha detto...

Non pensavo di creare tutto questo scompiglio per soli 18 giorni di vacanza. Va bè la prossima volta vi porto con me così non avrete motivo di rosicare più di tanto. Vi voglio bene e non vedo l'ora di vedervi ma ancora qualche giorno mi è rimasto da gustare.