domenica 8 luglio 2007

weekend di corsa.


Tempo di vacanze e di weekend passati al mare o in montagna, ma noi no! Qui mancano 15 giorni ancora e quindi bisogna continuare a mettere in cascina km su km. Sabato convinco Fausto a fare un corto veloce e alle 15 lo vado a prelevare sottocasa, impreca dal caldo ma l'idea di correre per tutti e 2 non ci fa sentire niente. Riscaldamento e via per 5 km da fare almeno a 4'15 al km. Parte avanti lui e mi fa fare il primo 500 in 1'54, eccallà allenamento rovinato, rallentiamo e facciamo il 1000 in 4'00 ma poi all'improvviso il Pres si fa paonazzo ed impreca, risentimento all'adduttore e mi accanna. Quando si è in compagnia e l'altro ti lascia sei praticamente morto, lo stimolo sparisce ed arriva la stanchezza, insomma faccio solo 3 km ma in 12.18 al ritmo di 4'06.Probabilmente siamo partiti forte ma se lui continuava sicuramente finivamo con questa ottima media. Sono più dispiaciuto per lui che per me, in fondo io sono contento di poter spingere a questi ritmi con naturalezza senza forzare.
Domenica era in programma il ministage al vivaro ma il fatto che forse dovevo anticipare il turno al lavoro mi fa mancare all'appello del riuscitissimo allenamento collettivo. Verso le 9 i colleghi del lavoro mi fanno sapere che non servo e allora preso da raptus scendo a Tor Vergata e inizio a macinare km su km.Fa caldo ma l'aria leggera che soffia sempre sul prato ti sollieva sempre e corri bene e poi quando stai in mezzo al verde niente ti può fermare. Insomma alla fine il crono dice 1h40'..si proprio così..100 minuti di salute senza faticare, le gambe ci sono ora bisogna continuare a costruire per l'autunno. Domenica prossima forse vado in abruzzo a correre, vorrei evitare di battere il Pres per non rovinargli le vacanze ma lo dovrò fare. In settimana farò un pò di scarico per arrivare riposato a questa gara di 14 km ed in mezzo metterò una ripetuta da decidere. Insomma anche questa settimana chiudo con 5 allenamenti e circa 55 km fatti..meglio di così..ciao a tutti e allenatevi!!!

2 commenti:

Fausto ha detto...

E' vero, sarebbe uscito un bel 5.000 e invece... dopo circa 1.300 metri ho sentito una fitta all'adduttore, la stessa che mi ha creato problemi prima della gara di Palestrina, e così, tra imprecazioni varie, ho abbandonato il campo di battaglia. Spero che un po' di riposo mi permetta di esprimermi al meglio domenica in Abruzzo, quando qualcuno vorrebbe... farmi le scarpe!
A presto Giampy, stammi bene e ricorda... "sei solo chiacchiere e distintivo!"

Teresa ha detto...

Per Giampy:
perchè invece di andare a correre da solo a Tor Vergata non sei venuto da noi al Vivaro!????
Sei proprio una Mega sòla, lo sai vero!...
A presto.