martedì 1 gennaio 2008

Istantanee 2007.












































Con queste foto voglio rappresentare il 2007 visto con gli occhi miei e del mio blog. Ho messo le foto più significative,quelle che più mi sono rimaste impresse in questo anno trascorso. Ci sono foto di tutti i tipi, rappresentative dello stato mentale del momento, dell'evento e di tutto quello che in quel momento passava per la testa. Mi piacerebbe avere un vostro commento a questo post, sapere quali foto vi hanno più colpito e a quali vi sentite più legati. Grazie per tutti i commenti, quasi 400, che avete lasciato ai 135 post che ho scritto, per le quasi tredicimila pagine viste e per i complimenti che quotidianamente mi fate. Tutto ciò è da stimolo per continuare a scrivere cosa succede nel mio pianeta corsa e dintorni.
Siamo partiti per gioco, raccontando gli allenamenti dopo lo stage di Pizzolato di Maggio e ora ci troviamo in mano un blog che rappresenta molto di più. Rappresenta un diario quotidiano dei nostri umori, delle nostre aspettative e racconta quello che ci succede.
Miglior modo per iniziare il 2007 può essere questo, ricordare l'anno trascorso con tutte le emozioni che ci hanno travolto e lavorare per rendere questo 2008 ancora migliore e con ancora più entusiasmo.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Un anno meraviglioso caro Giampy, sei d’accordo?
Le splendide foto che hai pubblicato nel corso dell’anno appena passato mi fanno ritornare in mente tante cose... qualche foto l’ho anche scattata io (quella dalla mia auto in occasione della staffetta Teverina, dove stai corricchiando con Fabiana, oppure quella davanti casa mia con Ottavio, uno dei primi post se non erro...); e poi... la torta del nostro compleanno, la foto di Coppi e Bartali, i tuoi 41 anni, Nando a Frascati al Giro d’Italia, gli incredibili scalini di Rivisondoli, dove ti darò la rivincita, contaci... e poi che bello! Immortalato con il nostro amico Orlando, e quella con Baldini? Per non parlare della “carica dei mille” a Colonna nel Trofeo Pallavicini; e poi le due Lady, la fiaccola olimpica e le braccia alzate in quel glorioso 26 Dicembre...
Grande Giampy, continua così...
La Famiglia Orange è ben lieta di vivere con te un altro anno... magico!
Fausto

fabi ha detto...

un brivido ke parte dalla testa e arriva alle gambe.. questo è quanto ho provato nel vedere il tuo "riassunto fotografico" di questo 2007, e poi gli occhi lucidi xkè ognuna di queste immagini risveglia il grande affetto, l'amicizia, la grinta e il calore ke unisce il nostro meraviglioso gruppo!

complimenti x il tuo anno di blog giampi e in bocca al lupo per il prossimo :)

fabiana

Fabry ha detto...

Quella in spiaggia che fai pipi' mi ricorda quando abitavi a Cogoleto e passavamo quasi tutti i giorni insieme.
Bravo Gian e buon 2008, io devo ancora iniziare a correre, qui nevica!

ugo ha detto...

Benvenuti,ufficialmente solo ora,nel fantastico MONDORANGE.Si perche' anche se è stato un bel morso, il 26 di S.Stefano c'è stato il vostro battesimo, ciò che avete iniziato a gustare è solo un assaggio.
In questo mondo brilla il sole 24 ore al giorno,si chiede davanti a tutti e si premia e si riconosce davanti a tutti.Tutti possono fare e sapere, e da tutti ci aspettiamo un contributo,magari piccolo piccolo, se fosse anche una critica può fare la differenza e per crescere abbiamo bisogno anche e di quella oltre che di un impegno.
Tra poco arriverà il giorno del pranzo sociale ma tra pochissimo arriverà anche la scadenza del nostro impegno coi "Bancari",non trascuriamolo nè in termini di visibilità nè in termini di prestigio,il riconoscimento da parte degli altri fa il nostro potere contrattuale ed il potere contrattuale ci permette poi di chiedere ed ottenere per poi ridistribuire.E' un gioco semplicissimo che però sfugge ai più delle altre società ,noi non possiamo permetterci di non comprenderne l'importanza,per questo partecipate alla Roma-Ostia distribuendo bicchieri e non prendendone uno,sara' sicuramente un ricordo incancellabile e forse irripetibile ma certamente non meno importante per il nostro gruppo.
Sono tante poi le altre iniziative che sono in stato di divenire e che hanno bisogno di un "tutor", ma è altrettanto chiaro che da persone come Andrea,Ivana e Regina ci aspettiamo lo stesso contributo che hanno saputo dare i "vecchi" come Ezio, Teresa, Giampy, Nando, Antonella e se poi continuo non finisco più,e che veramente insieme agli altri hanno saputo fare la DIFFERENZA in questa società.
Grazie di essere tra noi ed a tutti rinnovo il mio GRANDIOSO 2008RANGE