martedì 12 gennaio 2016

Si torna alla maratona.



                         Era da un po' che ci pensavo, erano mesi che mi solleticava l'idea di tornare a correre una maratona, di riprovare a percorrere quei fatidici 42.195 metri di lacrime e sudore. E così da domenica scorsa mi sto immergendo nel ruolo di maratoneta, ho ricominciato a correre col passo più lento e con la mente rivolta ad allenare il fisico a dover stare per almeno quattro ore in corsa.

La mia ultima maratona fu quella di Padova nel 2008, dopodichè in tutti questi anni ho corso qualche mezza e pura una trenta ma non più una maratona. Sono passati otto anni e ho capito i tanti errori che ho commesso negli anni passati con la preparazione specifica per la 42km. Correvo la lenta troppo veloce e facevo pochi chilometri in settimana, davo poca importanza al volume dei chilometri settimanali

 Correvo con scarpe ormai scariche e quindi si sommavano i dolori per i chilometri percorsi alla mancanza di elasticità delle scarpe. Non curavo l'alimentazione e il reintegro dopo gli allenamenti, anzi esageravo proprio, dopo i 30 km in allenamento mi lasciavo andare a grandi mangiate. E poi bevevo proprio poco, mangiavo poca frutta e verdura. Andavo a fare i lunghi anche dopo aver smontato dalla notte e comunque ero in grande sovrappeso e quindi tutto il fisico ne risentiva.


Quindi memore di tutti questi errori voglio affrontare la Maratona di Roma, del prossimo 13 Aprile, con una sorta di approccio più professionale, diciamo così. E quindi mi presento agli allenamenti con oltre 10 kg in meno rispetto al 2008, un approccio diverso nel fare il ritmo dei lunghie uno stile di vita più da maratoneta che non da trattoria.

Così domenica ho corso 20 km con Stefano, facendo il classico giro da Frascati a Marino e ritorno con altri 5 km corsi in villa Torlonia. Le gambe , pur indolenzite, reagiscono meglio che in passato, ciò vuol dire che il minor peso fa già mezza prestazione. Speriamo bene.

Buona strada a tutti.

4 commenti:

Francesco ha detto...

Auguri!

Giampiero Cacciato ha detto...

Grazie Francesco , soprattutto perché sei l'unico che mi commenta , abbiamo lettori pigri ;)

Giampiero Cacciato ha detto...

Grazie Francesco , soprattutto perché sei l'unico che mi commenta , abbiamo lettori pigri ;)

Marco ha detto...

Ti commento anche io !!! Purtroppo sto nella forma giampy v.2008 altrimenti ti avrei fatto compagnia volentieri!!! In bocca al lupo