martedì 2 febbraio 2010

Quaranta minuti..

Come promesso al pubblico..ehheeh..ieri ho corso la bellezza di quarantuno minuti e diciassette secondi la media oraria purtroppo non posso dirvela perchè non la so non avendo misurato il percorso ma lo si potrebbe anche fare usando google earth ma non mi va comunque sto bene le gambe nonostante due settimane di stop non si sono mosse dal dolore di una virgola sono andato giù a torvergata e ho corso nel freddo della sera eravamo pochi a sfidare il gelo mi sono buttato giù dalla discesa consapevole che avrei dovuto tornare su e così è stato senza mai fermarmi o rallenatre anzi verso la fine in piena salita sono stato sorpassato da un sedicente runner l'ho tenuto lì per un po' a non più di cinquanta metri e verso la fine son partito e l'ho ripreso sorpassandolo e lasciandolo sul posto sono proprio contento tanto so che ora non ricorro per altre due settimane ..ehheheh..baci a tutti ma proprio tutti e a presto...

PS.. nel racconto c'è una sola virgola e vi invito a trovarla.... :)))))))

4 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

La virgola è scritta e non disegnata !
Forza ragazzo !

Master Runners ha detto...

Se proprio vogliamo essere pignoli di virgole (scritte) ce ne sono due ;)

Marco Bucci ha detto...

Auff.... peggio di un'immersione in apnea o guardare la foto ose' di Sabrina Ferilli...!!

Marco ha detto...

beh 40 minuti ogni due settimane non sono male... :-D
Dai che pian piano...
Un abbraccio!