sabato 20 dicembre 2008

Allenare Ezio...


Non so manco come ci siamo arrivati a questa decisione, ma sta di fatto che sto allenando Ezio per la Maratona di Roma 2009. La mia esperienza per questa disciplina è un pò limitata , però in definitiva ne ho preparate cinque e quindi un infarinatuta generale ce l'ho.

Per programmare un periodo di allenamenti occorre decisamente fare un passo indietro e vedere il risultato precedente e come ci si è arrivati. Ezio ha chiuso la Maratona di Firenze in un buon 3h39 che lo ha portato a migliorarsi di oltre 4', non è arrivato distrutto e non ha patito di crampi o altri malesseri, ha comunque evidenziato un calo nel finale che comunque ha contenuto . A prima vista si osserva che il lavoro aerobico è stato svolto bene, d'altronde era la terza maratona che correva nel 2008 e quindi i lavori di corsa lenta sono stati fatti tutti e bene. Sono stati fatti pure dei collinari che hanno migliorato la forza resistente ma le lacune si evidenziano e stanno tutte nei lavori lattacidi intorno al valore di soglia. Ezio ha fatto le tre maratone senza fare un buon numero di ripetute o comunque di lavori che lo abbiano portato a lavorare intorno al valore di soglia allenandola ad andare un pò più in alto.

Partendo da questo presupposto ho preso le settimane che mancavano alla maratona di Roma e ho levato la prima che era quella successiva a Firenze e poi ho tolto quella precedente Roma che sarà di semplice scarico. Ho ottenuto così un periodo di 14 settimane che ho ulteriormente diviso in 7 periodi di due settimane in cui Ezio dovrà svolgere 10 allenamenti in considerazione del fatto che nella preparazione di Firenze gli era riuscito di correre 5 volte a settimana. In maniera graduale ho diviso il periodo in modo di avere un primo momento dedicato allo scarico e ad un iniziale carico di lavori di potenziamento , via via che passano le settimane si ha un aumento del carico aerobico e del potenziamento, fino a passare dai lavori di ripetute in salita a lavori di ripetute via via crescenti. Il carico di lavoro settimanale raggiunge un massimo di 70-80 km a settimana nei periodi centrali della programmazione, già lo aveva fatto per Firenze per poi decrescere verso Roma. L'elemento più importante per il ragazzo che alleno consiste nel riuscire a metabolizzare gli allenamenti di ripetute e sprint in salita, allenamenti che ha sempre evitato e che , invece , sono qualificanti per cambiare il passo, per non rimanere sempre legati a quel passo da corsa lenta. Per avvicinarsi alle 3h30 in maratona bisogna dare una svolta in termini qualitativi ai lavori e con questi allenamenti cercheremo di farlo. Sul suo blog troverete tutti gli allenamenti da lui svolti in questo periodo e potete farvi un'idea di cosa stiamo combinando, troppo non diciamo sennò ci copiate..ehehe!!! Scherzo ovviamente, comunque ci proviamo a dare una mano a questo ragazzo , se riusciremo nella impresa saremo felici, se non ci riuscirà pienamente ci saremo lo stesso divertiti e sicuramente avremo imparato qualcosa di nuovo.

Non vedo l'ora di poter correre al suo fianco e al fianco di tutti voi che in questi mesi mi siete stati così vicino.

Buon weekend prenatalizio!!!

25 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Albanesi, ma soprattutto Orlando Pizzolato so che ci vanno pesante con il copia incolla degli allenamenti di Ezietto !
Go Giampy go

Ezio ha detto...

No..c'e' di brutto che mo me tocca corre...nun c'ho piu' scuse!!!! ...azz...!!!

Ezio ha detto...

Ma poi non sai perche' mi alleni?....ma diglielo quanti soldi ti ho dato....puoi violare la privacy...dillo di quant'e' la tua parcella!!!!!!!!!!!

Danirunner ha detto...

Magari c'è la coda di aspiranti/runner fuori dalla sede!!!

Cristina ha detto...

Giampy, mentre sei covalescente corrigli dietro in bici e fallo corre!!!!

R. Davide ha detto...

a parte gli scherzi..in questo breve periodo che giro per i blog dei blogtrotters ho notato che girano una mole di informazioni e siete tutti ben preprati su tanti argomenti. Non mi stupirei che dai vostri blog prendano spunto tante persone. Stò progetto dei blogtrotters è una miniera..pensate cosa si potrebbe fare con un serio studio scentifico di tutti i dati e le impressioni che ci sono nei vari blog..ognuno registra dati, allenamenti, frequenze cardiache, infortuni e vari miglioramenti..magari non è proprio tutto scritto con un certa consuetudine e schema..però cè tanta materia su cui lavorare.

Ezio ha detto...

...Cristina...vieni anche tu????

Mathias ha detto...

ti sei buttato su un caso disperato!! però ammazza se hai metodo giampy.. le ripetute son importanti ripetiglielo, le ripetute son importanti ripetiglielo ecc

uscuru ha detto...

a pensacce bene jassomij!!
sete na bella coppia ma.....sei sicuro....
te dara' sempre retta?

Cristina ha detto...

Ezio in bici sono un pericolo e ormai per le due ruote aspetto che torni la primavera!!

Marco ha detto...

Giampy pure allenatore sei!!! Miiii!!!!
Mi sa che mi tocchera' chiederti una tabellona prima o poi...!!!
comunque complimenti per la serieta' e la cura con cui mi pare tu stia preparando l'Ezio nostro!!!

GGG

ugo ha detto...

Allenare è molto più difficile che correre,col passare del tempo ti accorgerai quanti elementi ed argomenti devono essere presi in considerazione ed "aggiustati" in corso d'opera.
E' una bellissima esperienza ed anche una meravigliosa avventura.
Un solo consiglio: se vinci non ti esaltare, se perdi non ti abbattere ma da tutto cerca di imparare perchè ciò che si sa sull'argomento non è mai abbastanza!
Buon lavoro Giampy

Brant ha detto...

...ma poi, a tavola, tutti e due, che tipo di allenamento sostenete ???
Fate dei luuuunghi lenti...ed abbondanti....oppure vi limitate a delle "sostanziose" ripetute ????
Antonio

giampiero ha detto...

@GianCarlo.. siamo stufi di fare del bene a della genta senza guadagnarci ehehehe!! I nostri allenamenti sono rivoluzionari eheh!
@Ezio..mi basta il vino rosso de tu padre..
@Danirunner.. l'importante è che nn gli confondiamo le idee e li mandiamo allo sbaraglio quindi meglio dirgli poco ehehe!
@Cristina, la tua idea è giusta ma ancora il ginocchio è bloccato, ci vorrebbe una pedivella che nn rotea ehehe!
@Davide, è vero, nei nostri blog si trova di tutto, ma chi ci si mette a raccogliere tutto? L'idea nn sarebbe male.
@Mathias e Uscuru, l'impresa e ardua e ancora nn ho capito come ci sono capitato, forse ero ancora sotto anestesia, mi seguirà ne sono sicuro, ho due o tre armi di ricatto ehehehe!!
@Marco..la tabella è scritta in romano, dovrei fartela tradurre in friulano da un amico che vive qui..ehehe comunque se vuoi consigli chiedi pure ma sui blog di consigli ne hai a bizzeffe.
@Ugo, rubacchio sempre un pò d'idee in giro, anche dalle metodiche del Doc Graziani. Il corso d'opera lo recuperiamo, poi quello che viene viene..mica me sta a dà tutti sti sordi..eheh!
@Brant, dovresti vedere la tavolata di ieri sera, pizzata e vino rosso a gogo, le vittorie partono anche da qui..o le sconfitte..ehehe!!

Marco ha detto...

@Giampy: che mi dici Gia'!!!! "tradurre in friulano"?!?!? ad un triestino?!?!?!? E' come dare del laziale ad un romanista convinto!!!! Vabbe' dai... e' un errore che tantissimi in Italia continuano a fare... Noi triestini non parliamo il friulano (che e' una lingua cazzutissima tipo sardo, non si capisce nulla!) ma il nostro dialetto triestino che e' come un veneto ma piu' "stretto".
In ogni caso il romano/esco lo conosco abbastanza per avere un sacco di amici di Roma e dintorni (Ariccia e Pomezia ad esempio), quindi vai tranquillo con "a' tabella"... ;-)
Ciao
GGG

Francarun ha detto...

Ma tu sei un professore nato...ma che èèèè hai fatto un quadro clinico dei prossimi allenamenti che nemmeno il Massini li fa....Ezio è fortunato.....eziuccio caro da oggi in poi se non migliori ti prendiamo a sassate !!!!

Michele ha detto...

Raccomando massimo rigore nell'allenamento e anche qualche cinghiata, ho letto che funziona come metodo aerobico :)

Daniele ha detto...

Uè, ma allora è una cosa seria! Ezio preparati alla debacle... :-)

Giampy, buona convalescenza e tanti auguri di buon Natale!

Furio ha detto...

Buone feste in famiglia Giampy!

Master Runners ha detto...

Giampiè auguri a te e alla tua bella famigliola di buon Natale e felice 2009!!!

... E IO CORRO! ha detto...

Auguri Giampiero a te ed ai prodi di Orlando

Andrev91 ha detto...

Ti auguro un Buon Natale ed un 2009 pieno di soddisfazioni per te e la tua famiglia. Auguri!

Pimpe ha detto...

auguri Giampy!

Andrea ha detto...

Buon Natale!!!

ugo ha detto...

.....Allenare Ezio. .....da tutto cerca di imparare!!!!