sabato 18 ottobre 2008

Il mio cielo azzurro.


Nel post precedente ho parlato del mio cielo orange, di quella parte di me che vive le proprie giornate pensando in arancione, di quel sentimento che mi lega a tantissimi amici che corrono ogni giorno con me. Stranamente però quel post è stato commentato solo da altri amici, dagli amici azzurri dei Blogtrotters e da Roby, il mio migliore amico da sempre e quindi senza colore o meglio con tutti i colori dell'arcobaleno. Avevo già notato che da quando sono entrati in campo i bloggher, gli amici della Running hanno cominciato a commentare sempre meno sul mio blog, mi ero fatto delle domande sul perchè ma risposte non me ne hanno date. So però che gli amici orange leggono tutto, non gli scappa niente, vorrei solo sapere se hanno apprezzato il mio post dedicato a loro..boh misteri del web!!


Nel corso della mia vita ho sempre aggiunto amicizie, ho fatto i salti mortali per unire più compagnie tra di loro, gli amici di Cogoleto si rendono conto che si radunano solo quando arrivo su io e poi per il resto dell'anno si sfiorano e basta.

La perdita a Gennaio di mia madre mi ha portato ad andare a cercare nuovi amici, è stato un sentire immediato, senza pensarci. Mi sono reso conto in un lampo che occorre vivere ancora più intensamente, anche a rischio di far saltare abitudini e luoghi comuni. Il tempo sfugge e rimanere alla finestra per troppo tempo ti fa perdere le occasioni che la vita offre. E così arrivò Padova e MOnica e BIbe e poi arrivarono i Blogtrotters, le amicizie si sono estese e arrivò il Passatore e poi la mezza di Roma ed infine il raduno di Colonna. Il mio nome ha girato per tutto il web, oviamente senza arrivare ai livelli di Mathias, il logo da me inventato lo si trova su quasi settanta blog della corsa, è arrivato su riviste ed è andato in giro per tv locali.

Quella voglia di amicizia è stata ripagata da un affetto incredibile, ad ogni mia chiamata c'è sempre stata una risposta immediata in termini di idee e di partecipazione. Ora queste amicizie vanno oltre Giampy e oltre i Blogtrotters, il volume dei commenti di ogni blogger è volato oltre ogni previsione.

A me interessava questo, come sempre ho fatto, la mia soddisfazione maggiore era ed è quella di vedere persone che grazie a me si parlano, persone che erano tra loro sconosciute che trovano punti in comune e trovano amicizie nuove. Forse questo ha qualcosa di intimo, dell'infanzia passata da una casa all'altra, da persone che litigavano sempre, forse oggi riuscirei a radunarle e farle ragionare ma ormai è troppo tardi..

Oggi ho sulle spalle tutto questo fardello, ma non mi pesa anche perchè questi amici azzurri mi stanno simpatici, ho legato con tutti, o quasi, e ognuno di loro riesce a trasmettermi quel senso di cosmopolitismo che vado sempre cercando. Ho sempre buttato un occhio oltre la piazza per vedere in fondo a quella strada cosa c'era.

E da Piazza Europa sono arrivato a Via Parasco e poi all'Ilva e poi su a Via XII ottobre e poi il Tininin e la cava. Sono sceso giù al campo vecchio e risalito a Via Gioiello e poi LO scoglio.

Sono tornato indietro e ho frequentato quelli della chiesa e quelli di via rati e poi giù verso l'arrestra e poi Lerca e Sciarborasca. A 15 anni conoscevo tutto il paese e sono sicuro che oggi ne sarei il Sindaco.

A 42 anni posso permettermi di sentirmi amico sia di chi sta a ROma come di chi sta a Firenze o PIstoia e poi Torino, Mantova . MIlano Thiene e Mezzolombardo, Brescia e Ancona senza parlare di Dublino e Sardegna.

Posso permettermi di pensare che devo continuare a pensare così perchè ai miei figli devo trasmettere questa curiosità di conoscere gli altri, di conoscere l'apparentemente diverso e lontano, tutto ciò per farli crescere al meglio e per evitare quegli errori che in parte sono stati fatti su di me.

29 commenti:

Mathias ha detto...

tu sei come la colla, attacchi qualunque cosa e persona.. ora se entrano anche altre e altri blogrunner, magari single e li facciamo incontrare celebriamo il primo flirt azzurro.. o forse no? :-)

GIAN CARLO ha detto...

@Math, hai detto tutto tu ?

@Giampy, con te voglio essere non banale per 2 secondi, anche io ho perso mamma un anno fa e...come se ti cambia

Anonimo ha detto...

caro Giampy, sei sempre nei nostri pensieri, io ti leggo ogni giorno e, hai ragione, un pò di tempo per scrivere e comunicare dovremmo trovarlo sempre, a volte siamo presi da altri pensieri, problemi, ci facciamo distrarre da altre situazioni familiari o di altro tipo ma questo ammiro in te..la capacità di non perdere mai di vista le cose veramente importanti, quelle che danno senso alla nostra vita, perchè troppo spesso invece ci si perde ma poche sono le cose che meritano veramente attenzione...io personalmente sono un pò malinconica in questo periodo a causa di problemi di salute di persone vicine (nulla che riguardi la mia famiglia stretta), una di queste è una bambina dell'età di mia figlia che ha problemi seri e allora si comincia a riflettere sul fatto che bisogna veramente apprezzare ciò che si ha ogni giorno e non prendersela per cose stupide... non vorrei angosciare nessuno, un saluto ai blogtrotters, loro non lo sanno ma li leggo sempre, sono veramente delle persone in gamba, di spessore, ed è un piacere conoscerli, anche solo virtualmente...
un abbraccio, Jackie

Yervs ha detto...

Non ci sono parole per descrivere il tuo ultimo Post. Sei riuscito a toccare degli argomenti veramente seri, fondamentali per affrontare tutti i problemi della vita quotidiana. COMPLIMENTI, non vedo l'ora di conoscerti personalmente.

giovanni56 ha detto...

Giampy, GRAZIE.

Master Runners ha detto...

Giampiè tu sai cosa penso di te ............ma non hai ancora visto tutto!
http://appuntidicorsa.blogspot.com/2008/10/giovanni-what.html
:D

giampiero ha detto...

..grazie ragazzi, la verità sta proprio nelle vostre parole, si passa il tempo a infervorarsi per cavolate ma la vita è un'altra e noi abbiamo la possibilità con la corsa di dargli un respiro diverso e più intenso.
@Jackie..la cosa strana è che fino all'arrivo dei blogtrotters avevo tanti commenti da parte degli orange e ora leggono e basta, sembra che abbiano paura di sentirsi intrusi ma non è così , anzi. Io credo che l'occasione di fare nuove amicizie sia di tutti e poi il tempo per scrivere due righe si trova sempre. Anche i blogger lavorano come tutti gli altri e hanno famiglia ma un commentino , anche un solo saluto, lo lasciano sempre. Comunque a me basta sapere di essere letto e che quello che passa di qui è patrimonio di tutti.
@Master..ho letto e commentato..

Brant ha detto...

Ebbene si, caro Giampy, tu sei merce rara !!!
Tutti ti vorrebbero dalla propria parte, tutti non vorrebbero fare a meno della tua presenza e della positività che riesci a trasmettere a quelli che ti circondano.
Se mai dovessimo un giorno eleggere un Blogger-president...
Noto comunque che noi "Blogtrotter" stiamo crescendo di giorno in giorno, personalmente nel mio blog ho linkato già quasi 50 blogger in soli 4 giorni, sto commentendo a destra e sinistra sui vari blog e (quando mi piglia) non mi fermeri mai di farlo.
Comunque mi auto-invito al primo matrimonio tra Blogtrotters.... siamo certi che la cosa potrà non accadere???
Mi dispiace comunque che i tuoi Orange abbiano cambiato atteggiamento nei tuoi confronti; potrebbero comunque sempre unirsi a noi, non ti pare???
Gelosia ??? Forse...
Comunque piantala di farti p...e mentali e, per quanti ti snobbano, ti criticano e non ti capiscono..."Non ti curar di loro, ma guarda e passa".
Un abbraccio
Antonio

giampiero ha detto...

Ciao Anto!! Come stai?
Scopro adesso che hai aperto il blog pure tu, non lo sapevo, ti metto nei blogtrotters,mandami la tua email così aggiorno il database.
Ci vediamo presto, concordo in quello che dici, ma a me piacere condividere le amicizie ,farle incrociare tra loro ma non sempre ci riesco. E comunque tutto questo che sta succedendo di bello è merito di tutti noi, se nessuno fosse stato interessato a questo starei ancora sul pc a giocare a sudoku. Un abbraccio

Alessandro ha detto...

Ciao Giampy, com'è che ultimamente noto sempre più evidente una velatura malinconica nei tuoi post?
E' tutto vero ciò che scrivi ma...c'est la vie!
Non credo che i tuoi amici "orange" si sentano scalzati da noi intrusi. Se fosse così allora avremmo sbagliato tutto. Personalmente li ammiro, anzi Vi ammiro, siete un gruppo numeroso e bellissimo e per me siete un esempio da seguire e, se possibile, da imitare.
Io credo tantissimo nell'amicizia, la nostra è diventata reale, solo la distanza geografica ci separa ma sono certo che tornerà il giorno in cui ci ritroveremo, solo per una gara oppure per un evento tipo Colonna, ma certamente avverrà e l'amicizia tra di noi sarà ancora forte, anzi di più.
Non sapevo di tua mamma, concordo con giancarlo: sono eventi che ti cambiano, eccome; io l'ho sperimentato quando ho perso il papà otto anni fa.
Oggi è il compleanno della mia piccola Francy...7 anni, sono loro che ti riempiono il cuore e danno senso alla vita, i figli.
A noi resta di trasmettergli tutto quello che di buono e di bello la vita ci ha offerto; anche questa amicizia che hai "inventato" tu è uno dei valori più belli e più veri. Grazie.

Monica ha detto...

giampy - se non ci fossi bisognerebbe inventarti!! ti voglio bene e lo sai, e quello che sei riuscito a fare in questi mesi per noi 'azzurri' e' incredibile.

mi piace l'idea di mathias...dai su ragazzi, trovatemi il fidanzato: deve essere intelligente, colto, simpatico, dolce e "cattivo" allo stesso tempo, con un fisico da paura, super sexy e ..ah...podista :)

Alessandro ha detto...

@ Monica: aaahhh maaaa c'è, hai fatto l'identikit di "XXXXXXX" (e ci hai anche dormito assieme)!

R. Davide ha detto...

Grande Giampy! a proposito del discorso di Mathias sui single..cavoli..non si sà mai..il mondo è pieno di casualità impreviste.
Bellissimo post!

GIAN CARLO ha detto...

@Monika, l'uomo per te è il Califfo...lo sento !

@Giampy, stavolta sdrammatizzo, ti ho mandato i pantaloncini che ti avevo promesso via Fausto.

Oggi a Villa Borghese c'è stato un piccolo spontaneo blogpoint.
Ne parleranno Andrea e Ivana... è stato bello proprio perchè naturale.

Ultima cosa, quasi tutti i miei compagni di squadra mi hanno parlato bene del Blog. Lo leggono tutto, ma sprecialmente le cronache delle gare scritte da chi tra loro me le manda (oggi tra atleti e amici eravamo quasi 50) ma quasi nessuno mi ha mai mandato un commento... allora penso sia normale.

Ezio ha detto...

Mi dissocio, caro Giampy. Gli orange non commentano perche cono impauriti dal nostro comportamento (mio e tuo) forse siamo stati troppo aggressivi o forse semplicemete non ce lo avevano chiesto. I blogtrotter lo scelgono. Gli Orange si sono trovati senza sceglierlo in un battage che se inizialmente era locale con l'avvento del tuo movimento ha assunto ben altra portata.Non tutti vogliono essere coinvolti... Quindi basta a chiedere il loro intervento sara' il tempo e non la pressione che forse li portera' di nuovo nei nostri blog. Non mi sento di biasimarli, anche se pensavamo solo di gratificarli.

Marco Bucci ha detto...

Mi trovo un po' in imbarazzo caro Giampy...
Conoscerti e conoscervi e' stato ovviamente cosa preziosa.
Continuare a frequentarci le volte che ci incontreremo alle gare, rinnovera' queste sensazioni.
Difficile scordare e mettersi dietro tutto cio', quando hai provato e vissuto quei momenti.
Ma devi anche pensare ai tuoi compagni di squadra...
Sono loro i tuoi amici piu' vicini.
Se ci sono dei legami che sono saldi devi continuare a coltivarli con lo stesso entusiasmo che ci hai messo nel creare questo movimento.
Sono sicuro anzi che lo fai, ma forse qualcuno dei tuoi colleghi, vuol sentirsi piu' coccolato, ed
anche se e' adulto e maggiorenne, forse e' un tantino comprensibile, quando hanno in squadra una persona come te....
Ezio ti ha detto con altre parole quello che provo a spiegarti....
Pur essendo entusiasta de cio' che hai creato e che intendo coltivare
in futuro, non dimentichero' mai di "arruffianarmi" i compagni di squadra.... ormai fanno parte della mia vita, del mio passato e con loro ho condiviso momenti di gioia e di fatica... impossibile scordarli.
Non lo so' se sono riuscito ad esprimere bene i miei intendimenti, ma sono sicuro che puoi arrivare a capire cio' che intendevo dirti....

Un abbraccione

giampiero ha detto...

Buona domenica!!
Insomma, la mia era una constatazione, mi dispiace certo che i commenti orange siano spariti ma non è mica un problema. Volevo solo capire quale meccanismo si è creato per cui leggono e basta.
Comunque chiudiamo l'argomento, per tornare ai blogtrotters leggo sui vari blog che qualcuno comincia aprendere troppo sul serio i discorsi che facciamo, troppi "professori" devono spiegare come si corre e perchè.
La corsa è un gesto individuale, instintivo e primordiale, i consigli sono ben accetti ma ognuno di noi deve correre come meglio gli va. I"professori" in questione fa piacere notare che non hanno blog, non sono blogtrotters , non hanno volto e hanno solo soprannomi, quindi tutto quello che dicono per noi non ha nessun valore.

ugo ha detto...

Caro Giampy,tu me provochi ed io sono "costretto" a rispondere....
Mi domando come sia possibile tu trascuri il fatto, non da poco, che le persone che non scrivono in questo momento, siano persone che ti vedono quasi tutti i giorni, persone che lavorano come altri, come tutti ma che poi usano quello libero per farci riempire la mente di quell'"Orange" che tu hai descritto .
Dedicare tempo ad una società significa fare aggregazione, comunicare e conoscere altri.
Stiamo aumentando vertiginosamente di numero e mantenere e migliorare certi standard costa impegno, se poi qualcuno non riesce che a leggerti, beh ha ragione Alessandro, c'est la vie, e qualche volta sembra che allontani e qualche volta che avvicini ma la sostanza è che quelli che non ti scrivono spesso ti regalano i loro silenzi ed i loro fatti...che non valgono di più ma neanche meno di certe importantissime conferme!
.....e poi qualche volta fallo vincere uno che è maschietto e magari dice qualche cosa in più di te, è segno di grandezza!!!!
Ti abbraccio!

Francarun ha detto...

La mamma è sempre la mamma, io l'ho messo pure su un mio post, quindi ti capisco perfettamente !
Il tuo cielo azzurro non è solo dei blogger ma di tutti coloro che hanno dei sentimenti belli come i tuoi !
Pure io non vedo l'ora di conoscerti a Firenze !
Grazie come sempre sei un Mito !

Daniele ha detto...

Un po’ in ritardo (scusate, ma mi sto disintossicando da tante stupidità lette…), ma eccomi. Giampiero, tutto è nato da te ed è stato cementato dal tuo entusiasmo e voglia di fare. Ti ho fatto spesso i complimenti perché te li meriti e dopo averti conosciuto li confermo ancor di più. E poi hai una dote importante, dietro la tua aria scanzonata, sempre pronta al cazzeggio, c’è un uomo capace di belle e profonde riflessioni. Ce ne fossero tanti Giampy in giro! Non troppi però… :-))

Detto questo, se poi tutta questa storia dei Blogtrotters l’avesse lanciata un runner sarebbe stato meglio. Ma vabbè, sei capitato tu, un pensionato… :-)

@ Alessandro: vagamente mi sento tirato in ballo…… Non se po’ fa.. Io ne cerco una un po’ rossiccia, del sud ma cresciuta al nord, che le piace stare all’estero, un po’ pazza, che le piaccia correre e magari che abbia anche una istruzione universitaria… Direi che non ci siamo proprio!

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti, sono uno degli amici di Cogoleto che si ritrovano solo quando torna Gianpiero. Forse perche' non sentiamo il bisogno di riunirci . Non c'e' altro motivo. Ci vogliamo bene , ma ognuno ha la propria vita.
Mi sembra di capire che a volte cerchi nella tua testa qualcosa in piu' per giustificare qualcosa d'altro . Ai tempi di Cogoleto avevi litigato ,e forse hai perso delle conoscenze, perche' volevi che tutti pensassero come te . Io sono , spero, uno dei tuoi piu' vecchi e cari amici ma caratterialmente siamo completamente diversi. Tu sei esuberante io scontroso, ma non per questo non ho mai smesso di volerti bene. Ho accettato i tuoi consigli ma a volte mi son sentito un po' "toccato" perche' non vedevo le cose come le vedevi tu.
Forse i tuoi amici orange hanno altre cose da fare piuttosto che scrivere su un blog, e di questo non li puoi colpevolizzare. E poi loro corrono, mentre tu ti lamenti un po' troppo ....
E poi ero il la lagna....

Anche io ho notato che ultimamente sei un po' malinconico. Lascia perdere sta malinconia e guarda la tua famiglia, i tuoi figli, tutto quello che hai fatto da quando sei andato via dalla Mammut. Rilassati, curati i malanni e torna a correre spensierato.

Vai sul blog di Graziano per vedere le mie ultime avventure.

Un abbraccio
Fabry

Nick.12 ha detto...

Sono in ritardo???
Non si è mai in ritardo per per fare dei complimenti, e per dire che grazie ad una persona speciale come lo è Giampy, per noi Blogtrotters ( e non solo per noi....). Tanti ti stimano e ti ringrazzieranno per sempre per il tuo impegno e per il tuo amore verso quel sentimento che si chiama "AMICIZIA". Alcune volte ci rendiamo conto (...troppo tardi) che la vita è veloce e che si dovrebbe sfruttare al massimo ogni giorno. Io quest'anno come sai sono stato a Santiago de Compostela e pellegrinando ho conosciuto tanta gente e ho capito sempre di più che la vita è unica e propria, ma se la condividiamo con tanta altra gente la passiamo più sereni e più felici con noi stessi.
Ciao ciao nick

Francarun ha detto...

Giampy ma quando torni?
Ci manchi a tutti, almeno a me, Ezio, Nikka, e altri come noi !
Quando torni raccontaci cosa hai fatto in questo periodo, ci manchi !

:-)

Anonimo ha detto...

Domenica sera ho sentito Gianpiero, era in ospedale. Pare che tutti i suoi problemi siano dovuti ad un problema ad una vena della gamba evidenziato con una ecodoppler. Dovrebbero operarlo a breve, cosi' potra' tornare piu' forte di prima.
Ciao a tutti, Fabrizio

Anonimo ha detto...

Ciao Giampiero, facci avere tue notizie, perlomeno ora si sa qual'era il problema e, risolvendolo, sarai più tranquillo..
un abbraccio, Jackie

Marco ha detto...

anche se con colpevole ritardo anch'io voglio lasciare un commento a questo post bellissimo. e la cosa migliore, per non rovinarlo, è non aggiungere nulla. sono onorato di aver conosciuto una così gran bella persona!

Master Runners ha detto...

O Giampiè?
Tutto bene?
Che volemo fa le presidenziali pure noi per i Blogtrotters?
Metto er sondaggio?
:)))))))))

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

Perche non:)