mercoledì 15 ottobre 2008

Il mio cielo orange.


Ero svuotato e stanco dopo tutto il periodo passato a preparare la gara di Colonna e il raduno dei Blogtrotters. Ho dovuto fermarmi e ricaricare le pile, forse ho avuto anche un pò d'inerzia che ha sorpreso chi mi vede sempre dappertutto nei blog e alle gare. In questi giorni sto cercando di recuperare il malanno della gamba e forse siamo al dunque in senso positivo. Non corro da un mese e quindi su questo blog avrei poco da raccontare, sinceramente mi rode pure vedervi così vispi e allenati, scherzo ovviamente. Vi posso assicurare però che il cervello è sempre rimasto allenato e attivo, ha continuato a captare sensazioni ed umori e a rielaborare le cose fatte e vissute.
E allora riprendo quello lasciato in sospeso, riprendo a parlare della mia famiglia sportiva e non solo, rivedo quello fatto in quest'anno e vedo tutto ciò che ci è successo e dove ci ha portato.
Riparto dalla gara nostra, rivedo tutte le facce di noi orange, volti visti in un lampo perchè quel giorno c'era da trottare, c'eravamo tutti, tutti coinvolti nella nostra gara. C'erano volti che arrivavano dal centro di Roma, dalla Cassia, dalla Casilina e anche da Ostia.
La Running Evolution va oltre, quello che ancora ,tanti amici rimasti al palo, non capiscono è che la Running va oltre. E crea invidia, siamo guardati e invidiati, brutta bestia l'invidia sopratutto se non è accompagnata dalla capacità di esprimere lo stesso valore , le stesse idee.
Valori e idee che ogni giorno le manipoliamo chiedendoci se continuano ad essere quelle giuste e se possono andare bene a tutti noi. Dopo due anni la running non è solo Fausto , la running è La Running Evolution, chiunque di noi può spendere questo nome, può parlare a nome della Running Evolution e sapere che il nome è garanzia già di per se. C'è ancora da lavorare, sopratutto per migliorare l'organizzazione interna, migliorarsi per stare sempre meglio assieme qualsiasi numero saremo. Lavorare per mantenere la fiducia e la credibilità che ci stiamo creando. Fare il ristoro alla mitica Roma Ostia, fare il ristoro alla Human Race che ha fatto correre il mondo intero, avere partner, non sponsor come tanti erroneamente pensano, come Decathlon , McDonalds e altri, tutto questo lo ottieni solo se sei credibile, se lavori ogni giorno per ottenerlo. Ed è un risultato di tutti noi, ognuno di noi porta il proprio contributo, anche nel momento stesso che fa un qualcosa che può andare in direzione diversa crea sempre lo spunto per riflettere e creare nuove idee.
Siamo sotto i riflettori, ci piace starci ma c'è sempre qualcuno che vorrebbe spegnerti l'interruttore ma il suo problema è che non sa come girare il riflettore sopra di se.
Non vedo l'ora di scendere di nuovo in strada con i miei amici orange, saluto tutti e gli do appuntamento al prima possibile.

12 commenti:

Ezio ha detto...

Scrollati dalle spalle tutto il negatvo e ricomincia a lavorare...se siamo Running, c'e' bisogno di tutti, infortunati, allontanati, stanchi e sfiduciati...ma specialmente abbiamo bisogno di te.

GIAN CARLO ha detto...

Ciao Giampiero, io sono sempre stato etichetatto come un po' superficiale e questo non solo nel mondo del running, ma proprio nella vita... verità è che quando provo a farmi carico di qualcosa il peso della fatica è opprimente...allora io una vita ciò, + di mezza è andata...take it easy :-)
Mettiti le scarpette e vai...tranquillo, come dice Ezio c'è bisogno di te negli Orange e nei Bloggers ma assolutamente nessuno è indispensabile

R. Davide ha detto...

Grande! continua cosi!

Francarun ha detto...

Ecco perchè eri meno presente in questi giorni, mi immaginavo tu fossi stanco ma non che avessi pure qualcosa di negativo ! Però ce lo potevi dire prima Giampino ! Forse non ti saremo stati di aiuto ma almeno ti scaricavi un pò ! io non ti conosco di persona ma credo tu sia un grande in tutti i sensi, basti vedere c'ho che hai costruito con tutti i blog, se non era per te io non avrei conosciuto tutti questi bellissimi amici !
Io ti posso solo ringraziare !
Smack !

uscuru ha detto...

OOOOhhh!!!
ERA ORA!!!
bentornato!!!!

Anonimo ha detto...

Ciao Giampy, anche io non corro da un mese e ogni volta che imbocco il rettilineo tornando a casa penso a quando potrò rimettere le scarpe anche per una sola mezzora.
Tutto il resto rimane senza essere cancellato è proprio cosi e questo ci da la motivazione per aspettare il giorno giusto per ricominciare.
Ci sentiamo presto vero?
robi

Frate_tack ha detto...

Un ben tornato di cuore. E Laviamo via tutto questo stress con n'a bella corsetta dai! :-)

Alessandro ha detto...

Giampy, mi manchi!
(bella la rima?)

Dai su, raccogli tutto il bello che hai dentro e scarica le tensioni con una bella corsa a Tor Vergata ;)

Fatdaddy ha detto...

Giampy, io conosco per induzione la passione che metti nel mondo del running ed i risultati favolosi che ottieni...ti auguro quanto prima di poter dare la stessa passione con una bella corsa sul campo!

Alvin ha detto...

Giampy..ripigliati un attimo...accusi anche un po' il cambio di stagione???
Ricordati che senza la tua idea Colonna per i Blogtrotters sarebbe stata meno di un miraggio, per non parlare di almeno un centinaio di amicizie nate grazie all'idea Blogtrotters...fai così, tira na bella linea (non di coca), fatti due conti, tieni tutto il buono (ne hai da vendere) e riparti da lì...43 giorni a Firenze...sarà un altro festone...e un'altra gara da raccontare...portati le spalline anni 80..in tanti ti ringrazieranno e ti daranno una pacca sulle spalle!

giampiero ha detto...

..c'è qualcosa che non quadra, parlo del mio cielo orange e i commenti sono fatti dagli amici del mio cielo azzuro dei bloggher..

Blogger ha detto...

Anyone else wants a FREE MC DONALD'S GIFT CARD?